Amsterdam Tattoo Museum

by: gennaio 24, 2012


amsterdam tattoo museumAmsterdam è una città meravigliosa per tanti motivi…
Uno di questi è la presenza di musei, molti dei quali unici e di importanza mondiale: Van Gogh Museum, Rijksmuseum e Stedelijk Museum. Ce ne sono per tutti i gusti, dalla fotografia, all’arte moderna, al cinema, storici, quello del mare e navigazione.

Ma ora a fare capolino arriva anche l’Amsterdam Tattoo Musem!

All’interno potete trovare tutto ciò che serve per apprendere la storia e la cultura del tatuaggio, da diverse angolazioni, dalle origini al contemporaneo, stampe di maestri giapponesi, strumenti di lavoro antichi e molto altro.

L’idea è venuta al tatuatore olandese Hanky Panky, famoso per avere tatuato star di fama mondiale.
L’antropologo Lars Krutak durante l’inaugurazione ha detto: « Un posto incredibile per conoscere il significato del tatuaggio da tutte le angolazioni, da tutte le epoche. Non c’è davvero niente di simile, che possa coprire vasta gamma di tatuaggi attraverso il tempo e i luoghi, dal mondo tribale fino al tatuaggio contemporaneo »

I nomi di spicco all’interno del museo sono:
Les Skuse, Giuseppe Hartley, George Bone, Peter Tattoo, Ole Hansen, AT Sinclair, Bob Roberts, Mike Malone, Amund Dietzel, Milton Zeis, Jonsey, Charlie Wagner, il capitano Don Leslie, Mingins Rich.

Se siete da quelle parti, non mancate nel visitarlo!


Commenti: