Jesus Tattoo, una campagna che ha fatto discutere

by: ottobre 14, 2013



jesus-tattooTexas: cartelloni raffiguranti Un Cristo tatuato continuano a far discutere.
La pubblicità mostra Gesù, nella posizione della crocifissione con le braccia che mostrano grandi scritte tatuate come “Geloso” e “Reietto“.

Nel video dello studio, viene mostrato un Cristo che lavora come tatuatore, numerose persone si presentano da lui portando tatuaggi raffiguranti parole “negative”. Il tatuatore le cambia, sostituendole con nuovi tatuaggi pieni di messaggi positivi. Le parole poi passando sul corpo di Gesù, a dimostrazione che egli si fa carico dei peccati e delle sofferenze dei suoi seguaci.

Gli autori del progetto Jesustattoo.org affermano di essere semplicemente spinti dall’amore verso Dio, di non essere una Chiesa, di non vendere nulla, ma si raccomandano solamente di diffondere il “messaggio”.

Verita?
Menzogna?
Provocatorio?
Efficace?
Decidete voi…


Commenti: