Maestra cacciata per i troppi tattoo

by: ottobre 27, 2014



maestra-tatuaggiInghilterra, Scuola cattolica elementare St. John Vianney: Charlotte Tumilty era alla sua prima lezione quando, dopo un richiamo del dirigente scolastico, è stata allontanata dall’istituto a causa del troppi tatuaggi malcelati nonostante la giovane ci abbia messo tutta la buona volontà per nascoderli.

Il problema è stato causato sopratutto dal tatuaggio che spuntava inesorabile del colletto della camicia e per la madre di due bambini non c’è stato nulla da fare.

In una successiva intervista ha dichiarato: “Mi avevano suggerito di indossare una maglia a collo alto per coprirlo completamente, ma ci sarebbero stati problemi anche se lo avessi indossato: dicevano che quella era una scuola cattolica e che i tatuaggi erano severamente vietati”.

La risposta della direzione è stata: “La scuola si aspetta che tutti i membri del personale poriettino un’immagine professionale e che abbiano un rigido codice di condotta da rispettare, acne altri membri del nostro staff hanno tatuaggi, ma tutti si coprono in maniera adeguata”.


Commenti: