Una mamma e il suo problema con i tatuaggi

by: luglio 4, 2013


mamma-tatuaggioAmanda Brigall, 49 anni, dopo un doloroso divorzio non riesce più a trovare un nuovo compagno a causa dei suoi tatuaggi, che ormai le ricoprono l’80% del corpo.

Per superare il brutto momento che l’ha colpita a 37 anni ha deciso, invece di optare per un classico taglio drastico di capelli, di farsi un tatuaggio e da allora non si è mai fermata tanto, da essersi guadagnata il soprannome di “mostro di Beverly”, la sonnolenta cittadina in cui abita.

La simpatica Amanda ha dichiarato che “l’unico punto in cui non mi sono tatuata è il mio culo, dopotutto.. chi mai andrà a vederlo?

Noi siamo solidali con lei e le auguriamo di trovare presto un’anima gemella!

 

Sfoglia la gallery con le splendide fotografie di Paul Barker


Commenti: