Pigmenti nei tatuaggi: sono pericolosi?

by: ottobre 11, 2011


pigmenti tatuaggiQuando facciamo un tatuaggio ci vengono iniettate nel derma delle sostanze che rimarranno in nostra compagnia per molto tempo! Di conseguenza la qualità degli inchiostri per tatuaggi che vengono utilizzati sono di fondamentale importanza.

Il test sugli inchiostri per tatuaggi

Karin Lehner, dell’Università di Regensburg, in Germania, insieme al suo staff, ha condotto uno studio poi pubblicato sulla rivista Contact Dermatitis. Del lavoro svolto dice: « Con un metodo di laboratorio molto sensibile – la gascromatografia – che può scovare i composti chimici anche quando sono presenti solo in tracce, abbiamo analizzato 14 pigmenti di colore nero normalmente disponibili in commercio. Si tratta di composti prevalentemente da derivati del carbone e del nerofumo, alcuni dei quali identificati da nomi pittoreschi come Black Magico Diabolo Genesis ». Il risultato dei test e delle loro interpretazioni non sono state molto rassicuranti, dicendo che alcuni inchiostri possono, oltre che danneggiare la pelle, essere dannose per le cellule e il DNA, con il rischio di diventare cancerogene.

Il problema, come aveva fatto presente una famosa marca giapponese che importava in Italia i loro colori, è la mancanza totale di regole. Pertanto i produttori non hanno delle leggi ferree da seguire con cui dichiararsi a norma.

Evitiamo gli allarmismi

Infatti il dottor Paolo Broganelli, specialista in dermatologia e venereologia dell’ospedale universitario di Torino, dice che gli esperimenti effettuati sono stati fatti con l’utilizzo di inchiostro nero, che è noto essere quello con la più alta concentrazione di sostanze nocive, ma nonostante questo le reazioni allergiche sono state del 7%. Ma sono appunto reazioni allergiche, mentre non si è dimostrato che i tumori della pelle insorgono più spesso su persone tatuate.

Tranquillizzati da queste parole, però ci sentiamo di dire, che informarsi sulla tipologia di inchiostro che si andrà ad utilizzare per il nostro tatuaggio, risulta cosa assai legittima. In questo articolo vi diamo dei consigli per scoprire allergie dovute ad inchiostri per tatuaggi.


Commenti: