Tattoo Expo Pisa 2013

by: ottobre 19, 2013


Articolo di Emanuele Cosimi.

Per chi si fosse perso la terza edizione della Pisa Tattoo Convention tenutasi lo scorso settembre nella città famosa per la torre pendente, sono tante le cose da raccontare.

Possiamo partire dalla presenza massiccia di tatuatori provenuti da tutta Italia e non solo, che hanno avuto modo di farsi apprezzare dai presenti, tatuando live. Dallo stile old school ai maori passando attraverso gli apprezzatissimi teschi messicani pieni di colori e alle simpaticissime pin up anni ’50.

Tanti erano anche i piercer e tanti i clienti che si sono fatti “forare” nei modi più diversi. E due parole vanno spese per il “new piecing” che sta spopolando negli ultimi anni: il micro dermal. Il motivo di questo grande successo si può andare a ricercare nella versatilità di questo gioiello che, non necessitando di un foro (come il classico piercing) bensì di una micro incisione, non pone limiti alle zone sulle quali posizionarlo.

Non sono mancati nemmeno gli eventi e gli spettacoli di intrattenimento, tra concerti, spettacoli burlesque, acrobati, body painting, sospensioni corporali e body modification.

In ultimo, ma non ultimo, la premiazione per il concorso Tattoo poster, ovvero l’esposizione delle locandine in lizza per diventare la “copertina” della quarta edizione della Pisa Tattoo convention.

Il pubblico ha decretato il vincitore esprimendo il proprio voto durante la durata della manifestazione.

Noi c’eravamo e speriamo di essere riusciti a trasmettervi l’atmosfera magica che abbiamo trovato a Pisa….ma per la quarta edizione l’imperativo è uno solo: esserci!

Il Fotografo Emanuele Cosimi ci ha inviato alcuni scatti che ha realizzato per documentare il Tatto Expo di Pisa del 2013.

Ecco il suo servizio fotografico:


Commenti: