Tatuaggi: il business è la rimozione?

by: luglio 21, 2014


rimozione-tatuaggiDa un recente sondaggio è emerso che, il vero boom economico legato al mondo dei tatuaggi, potrebbe essere quello della loro rimozione.

Le cifre dicono che c’è stata un’impennata delle richieste del 440% negli ultimi 10 anni. La ricerca è stata eseguita da IbisWorld sul mercato americano: è un business da 75 milioni di dollari, ma che è destinato a crescere.

Certo, siamo ancora lontani dalle cifre che gli stessi americani spendono per realizzarne di nuovi, si parla infatti di un mercato che vale 3,4 miliardi di dollari/anno, però l’aumento del numero dei “pentiti” fa sicuramente riflettere.

 


Commenti: