Tatuaggi

Tatuatori

Tatuaggi

Cerca un soggetto

Il mondo dei tatuaggi, una forma d’arte corporale antichissima che ha abbracciato nel corso della storia tutte le culture e che rappresenta, oltre alla semplice decorazione, un rito di passaggio che segna la crescita dell’individuo. La diversità tra le differenti culture ha prodotto numerosi stili e tecniche diverse per fare tatuaggi, ma il principio di base è comune a tutte.

Si basa sull’introduzione tramite svariati strumenti di pigmenti colorati nello strato inferiore dell’epidermide che, una volta cicatrizzata, porterà indelebilmente alla luce il disegno eseguito.

Dagli Inuit, che usano aghi realizzati con ossa per fa passare nella pelle un filo ricoperto di fuliggine, agli abitanti delle zone polinesiane che utilizzano dei pettini (sempre in osso) battuti con una bacchetta per forare la pelle, ai giapponesi che iniettano sottili aghi metallici trasversalmente, le tecniche per creare tatuaggi risalgono a tempi antichissimi.

Nel mondo occidentale moderno il tatuaggio viene praticato con l’ausilio di una macchinetta elettrica che può montare un numero variabile di aghi a seconda dell’effetto che si vuole ottenere. Gli stili principali possono essere riassunti in:

  • Realistici
  • Tribale
  • Giapponesi
  • Maori
  • Old School
  • New School
  • Biomeccanici
  • Lettering
  • Dotwork