Tatuaggi Maori

Tatuatori

Tatuaggi

Tatuaggi Maori

Tra i più famosi e apprezzati tatuaggi tribali troviamo sicuramente quelli appartenenti al popolo Maori, una tribù indigena originaria della nuova Zelanda. Per essi il tatuaggi è considerato sacro, simboleggia il passaggio dalla giovinezza all’età adulta.

Il giovane che diventa uomo inizierà un tatuaggio, che poi completerà, aggiungendone una parte ogni volta che la sua vita avrà qualcosa da raccontare, fino al momento della sua morte. Per i Maori, la zona più sacra del corpo è la testa ed è proprio sul volto che vengono realizzati i tatuaggi più preziosi, sopratutto per i guerrieri.

La realizzazione non prevede l’utilizzo di aghi, utilizzano scalpelli ricavati da ossa per incidere la pelle iniettando colori che derivano esclusivamente da prodotti naturali, come la fuligine.