Tatuaggio sui denti, il successo parte dal Giappone

by: febbraio 14, 2012


tattoo dentiPer chi pensava che non ci fossero più zone del corpo umano “raggiungibili” dai tatuaggi abbiamo una notizia pronta smentirlo. Si chiama Tooth Art. Sono tatuaggi non permanenti fatti sui denti.

Il successo che sta avendo in Giappone fra pensare che fra un po’ potrebbe arrivare anche qui da noi.
Micro tattoo e piccoli brillanti vengono creati “a seconda dell’evenienza e del vestito” a detta delle giapponesi, e proprio per il fatto di essere usa e getta, vengono creati ad hoc per l’occasione.

L’invenzione arriva dal Regno Unito, si può realizzare sulla capsula che riveste il dente e, nonostante non sia proprio economicissima (ci aggiriamo intorno ai 100 euro che possono variare a seconda del tipo e dalla complessità del disegno), sta ottenendo un discreto successo anche in Europa.

Li abbiamo visti anche negli States, ma con poco successo. Che il mondo asiatico sia appassionato per le cose piccole e di precisione lo sapevamo. Lo abbiamo già visto nella Nail Art, dove veri e propri capolavori vengono eseguito su spazi ristretti come le unghie di un mignolo!

Ecco una piccola galleria dell’effetto che si può ottenere!


Commenti: