Tatuaggio intimo su una mummia

by: marzo 25, 2014


tatuaggio-mummiaSorprendente scoperta quella fatta da alcuni scienziati che hanno trovato un tatuaggio col nome di un uomo su una coscia di una mummia egizia di circa 1300 anni.

Il corpo apparteneva ad una donna sudanese tra i 20 e i 35 anni che morta intorno al 700 dC, mentre il simbolo tatuato, tratto da antichi caratteri greci (MIXAHA) si può tradurre come “Michele“.

I significati potrebbero essere diversi, dalla volontà di incidersi il nome di un amante (ipotesi poco probabile), o come simbolo biblico di protezione che rappresenterebbe l’Arcangelo Michele.


Commenti: