Tatuaggi Angelo: Simbolismo, tipi e consigli

by: dicembre 15, 2014


tatuaggi-angelo

Esistono molti tipi differenti di angelo, e ognuno può significare cose diverse. Nella cultura popolare, simboleggiano il desiderio di ritrarre il guardiano della propria vita, ma possono anche rappresentare un rapporto stretto e profondo con Dio: gli angeli sono inviati a vegliare sulla Terra e guidare gli esseri umani per un migliore sviluppo spirituale e fisico.

Ci sono gli Arcangeli, assegnati a salvaguardare l’universo, ci sono i putti, che hanno il compito di proteggere e guidare gli esseri umani durante le fasi della vita, possono rappresentare la determinazione nel superare ogni avversità, ma possono anche significare potere, valore e vittoria.

Ad esempio, l’Arcangelo Michele, è considerato l’ultimo guerriero di Dio, che è stato inviato sulla Terra per tenere a bada le entità malvagie. Il suo viso può essere utilizzato per simboleggiare una grande forza spirituale che può sconfiggere le negatività.

Raffigurazioni popolari:

Uno dei disegni più popolari è quello che raffigura un angelo con un’arpa, ed è uno dei disegni più comuni sia per uomini che per donne. Gli angeli sono raffigurati con dolci, aggraziate e innocenti espressioni facciali mentre cercano di intrattenere e lodare il Signore con il loro strumento musicale. Un altro soggetto molto comune li raffigura seduti sulla cima di una nuvola, mentre osserva te o una persona a te cara.

Se si vuole esprimere la propria convinzione spirituale, si può decidere di raffigurarli mentre brandiscono una spada o un pugnale. Questo disegno può anche esprimere la propria natura ribelle, visto che generalmente si parla di angeli “caduti dal cielo”, ossia quelli che hanno espresso la propria fedeltà a Lucifero dopo aver disobbedito a Dio, e che pertanto, sono stati espulsi dal Paradiso.


Diversi tipi di tatuaggio angelo:

tatuaggio-arcangeloArcangelo

Si trovano in cima alla “gerarchia degli angeli”. Accanto a Dio, gli arcangeli sono considerate le più potenti entità spirituali e intellettuali che sono state create. Sono nati così e così continueranno a vivere, a meno che, non decidano un giorno, di andare contro le regole e comandamenti del creatore.

Questo è uno dei motivi per cui le persone profondamente religiose li preferiscono ad altri, perché la loro intensità spirituale, li possa influenzare. Sono di solito disegnati con uno scudo e una spada perché si preparano costantemente a combattere contro il male.


tatuaggio-angelo-custodeAngelo Custode

Conosciuto anche come il difensore di tutte le cose viventi, sono tatuati sul corpo con un neonato o un bambino piccolo. È un disegno che viene scelto quando si vuole far sapere che c’è una forza ci sta guidando costantemente. Potrebbe essere raffigurato usando l’immagine di un caro defunto trasfigurato nella figura di un angelo.


tatuaggio-cherubinoCherubini

Sono gli angeli più innocenti di tutti. Assomigliano fisicamente ad un infante, sono di piccole dimensioni e le loro ali sono più piccole rispetto agli altri. Cupido è il cherubino più popolare e con lui si simboleggia l’amore e il destino. Pertanto, è logico sceglierlo per esprimere il proprio amore verso qualcuno, magari aggiungendo al tatuaggio il nome della persona amata.


tatuaggio-angelo-cadutoAngeli caduti

Come noto, ad ogni figura positiva deve corrispondere un antagonista. Gli Angeli caduti sono considerati, a causa della loro natura ribelle, i “cattivi” della battaglia tra il bene e il male. Essi furono esiliati sulla terra per vivere con i mortali come conseguenza della loro fedeltà con l’Arcangelo Lucifero, che voleva detronizzare Dio.
È una figura che può scegliere di pentirsi e di cercare il perdono di Dio, attendendo il giorno del giudizio. Questo è il motivo per cui sono spesso illustrati con volti segnati da disperazione, dolore e malinconia mentre alzano lo sguardo al firmamento. Le persone che li scelgono, di solito vogliono esprimere il proprio lato oscuro, in particolare la loro natura ribelle. Sono in continua lotta tra il mantenere la loro indole cattiva e il tentativo di sconfiggerla tornando nel lato buono.


tatuaggio-angelo-morteAngelo della morte

È un’icona molto popolare: è un angelo nero che ci ricorda che tutte le cose terrene anno una fine: simboleggiano così il legame che c’è tra la vita e la morte. Si dice, che durante gli istanti finali della vita di una persona, l’angelo della morte appaia per prenderne l’anima e per guidarla verso la sua prossima destinazione. La sua apparizione è anche un avvertimento di un cattivo presagio. Ha ali di grandi dimensioni, il volto raffigurato come un teschio e porta sempre con se una spada o una falce.


Aspetti da tenere in considerazione:

Qualunque sia il tipo di angelo che vorrai tatuare tieni a mente che tutti simboleggiano in modo diverso la presenza di entità spirituali sulla Terra e nella vita ultraterrena. Questo tipo di tatuaggio merita quindi un posto speciale sul corpo.

Per la scelta dei colori, diciamo che è un soggetto che si lega bene con colori chiari come il rosa, blu, bianco e giallo, ma occorre tenere a mente che i pigmenti chiari sono meno duraturi rispetto ai colori più scuri; si dovrebbe quindi fare in modo che abbiamo un alto livello di luminosità, così da renderli più durevoli.

Scopri i tatuaggi degli angeli dei tatuaotori di Tuttotattoo.

Tatuaggi Angeli Galleria


Commenti: