Un tatuaggio dedicato al padre

by: giugno 21, 2013


Kirk WallaceOgni tatuaggio dedicato ad una persona cara merita particolare attenzione, e Kirk Wallace ne ha riservata davvero molta a quello che si è realizzato per il padre deceduto.

L’idea del tatuaggio arrivò proprio dal padre Michael, al quale era stato diagnosticato un cancro e che aveva combattuto per mesi contro i problemi di cuore che ne susseguirono.

Un giorno, mentre stavano guardando la TV il padre ha dichiarato che se fosse riuscito a rimettersi in sesto gli sarebbe piaciuto avere un tatuaggio che simboleggiasse la sua passione: i cerchi nel grano.

“Gli ho detto che se non lo avesse fatto lui, l’avrei fatto io”, ha dichiarato Kirk, e cos’, quando il padre morì inaspettatamente due settimane dopo inizio a progettarlo.

Kirk riempì il tatuaggio di moltissimi riferimenti al padre (che tra l’altro gli aveva insegnato a disegnare) e che era appassionato di tutti i “misteri dell’universo”.

Ha iniziato con la scritta DAD, creando ai lati una volontaria “confusione” simbolo degli ultimi mesi di vita del genitore.

Le nuvole invece simboleggiano gli ultimi pensieri, scritti su un post-it in stato di semicoscienza.

Alpha e Omega sono un riferimento al viaggio: il passaggio che il tempo scandisce dalla nascita alla morte di un astro.

Nel tatuaggio la stella tra i due simboli rappresenta il padre in transito, il nuovo livello del viaggio della sua anima.

“L’intero processo è stato molto terapeutico, il disegno ha contribuito ad organizzare i miei pensieri in una storia che avrò per sempre incisa nella pelle, veramente impagabile.”


Commenti: